fb tw yt fl rs is

Newsletter

Clicca qui per iscriverti alla newsletter

PROMOTORI

 

Per il suo approccio originale alle tematiche contemporanee, Popsophia è riuscita a diventare un punto di riferimento del dibattito filosofico nazionale. Ha saputo attrarre, coinvolgere e appassionare un pubblico sempre più numeroso. L’assessorato alla Cultura ha creduto in questo progetto fin dall’origine nel comune obiettivo di una fruizione consapevole e partecipata della cultura.


Pietro Marcolini, assessore alla Cultura della Regione Marche


Pesaro si conferma per il secondo anno la città della Popsophia, l’unico evento capace di raccontare la filosofia del mondo contemporaneo utilizzando strumenti giovani e creativi. Un’eccellenza che contribuisce a rendere Pesaro una città nazionale, con la capacità di entrare nella battaglia delle idee che si svolge oltre i confini regionali.


Matteo Ricci, sindaco di Pesaro


Popsophia ha ampliato la già ricca proposta culturale della nostra città, contribuendo a qualificarla come meta di assoluto interesse per un turismo raffinato e sensibile cui piace associare momenti e occasioni di crescita al pur necessario svago. Popsophia offre preziose occasioni al sistema economico provinciale.


Alberto Drudi, presidente della Camera di Commercio di Pesaro e Urbino


Banca dell’Adriatico ha creduto e condiviso il progetto Popsophia in qualità di main partner fin dalla prima edizione, avendo colto la valenza innovativa di un festival in cui il pop e la filosofia, contaminandosi, si disvelano a vicenda al grande pubblico. Crediamo che eventi capaci di attrarre un turismo di qualità, rappresentino un’opportunità di crescita, anche economica, per il nostro territorio.


Roberto Dal Mas, direttore generale Banca dell’Adriatico

volontari

WE WANT YOU!

Vuoi contribuire?

16

VIDEO

Conferenze, spettacoli, contributi

foto

FOTO

Le immagini degli eventi del festival

rassegna_stampa

RASSEGNA STAMPA

Dicono di Noi