Tools
Search
Sostenitori Contatti Newsletter Sostieni Popsophia

Big Conscience. Scultura interattiva di Hesse e De Mattia

Potrebbe essere definita un'installazione a metà fra arte e neuroscienza, l'opera di Carlo De Mattia e Claud Hesse “Big Conscience”, un’esperienza, un oggetto che vuole essere provocato, non contemplato. I suoi globi (“neuroni”) reagiscono allo stimolo sonoro emettendo segnali luminosi e vibrando. Suono, luce e movimento sono quindi i fenomeni che ne compongono l’esperienza multisensoriale. Ogni “neurone” ha una propria capacità di ascolto, solo avvicinandosi e parlando il visitatore potrà interagire per scoprirne la sostanza morbida e calda al tatto; questo fa sì che ogni vibrazione assuma una consistenza quasi biomorfa. Il risultato è una relazione di empatia tra l'installazione e il visitatore che é condotto alla percezione del "sé" tramite l’esplorazione del suo spazio peripersonale.

Big Conscience

Dove: Civitanova Alta - Spazio Multimediale San Francesco
Quando: dal 12 luglio al 23 agosto (mar-ven 18.00-23.00 | sab-dom 19.00-24.00 | lun chiuso) ingresso libero 

Autori:
Carlo De Mattia (Architetto)
Claud Hesse (Artista)
Con:
Simone Alessandrini (Designer & Artigiano)
Emanuele Frontoni (Engineering)

Collaboratori:
Valerio Placidi, Marco Rossi, ing. David Maccaroni (Azienda GROTTINILAB)
ing. Mirko Pupilli (Azienda P.M.)
ing. Andrea Arcangeli (Azienda EST)
Giorgio De Mattia (CAD designer)
Michele "Taz" Mobili (supporto logistico)

Si ringrazia:
Camera di Commercio della Provincia di Macerata
ADAM Accademia delle Arti Macerata
Ultima modifica Giovedì 23 Agosto 2012 17:29
Seguici su .. Facebook Twitter YouTube Flickr RSS Pinterest